NTPIUrbact

In qualità di Punto Nazionale del Programma URBACT per l'Italia, ANCI guida la Rete Nazionale di Trasferimento (National Practices Transfer Initiative) promossa dal Segretariato URBACT come iniziativa-pilota in cinque paesi europei (Italia, Irlanda, Slovenia, Estonia, Repubblica Ceca-Slovacchia) per testare le modalità di trasferimento delle buone pratiche su scala nazionale. La Rete nazionale ha l'obiettivo di coinvolgere Comuni che non hanno mai partecipato al programma URBACT, favorendo l'adozione della metodologia partecipativa del principale programma europeo per lo sviluppo urbano sostenibile, nonché la replica di una buona pratica di successo. La National Practices Transfer Initiative italiana sarà incentrata sull'esperienza condotta da Mantova nel quadro della rete C-Change, che ha mutuato il modello di coinvolgimento del mondo delle arti e della cultura per il contrasto al cambiamento climatico su scala locale promosso originariamente da Manchester. La Rete italiana, composta dai 5 ai 7 partner, lavorerà nell'ambito di incontri di scambio tra le diverse città coinvolte per adattare e trasferire il modello originale implementato da Mantova, e al contempo favorirà il coinvolgimento di cittadini e attori locali in URBACT Local Group territoriali finalizzati all'attuazione della buona pratica. Tra le attività di progetto, che coinvolgeranno attivamente anche il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili e la Regione Molise come componenti della Delegazione italiana al Comitato di Monitoraggio UE di URBACT, figurano anche una serie di webinar accessibili a tutti i Comuni italiani per favorire l'approfondimento su temi e approcci di maggiore interesse promossi dal progetto. L'obiettivo del progetto è promuovere una nuova sensibilità sulle sfide del cambiamento climatico a partire dal coinvolgimento del mondo della cultura e dell'arte, come elementi decisivi per favorire la transizione ambientale e la partecipazione attività delle comunità locali sulle sfide legate alla sostenibilità.
Mail di contatto: npti@anci.it
 

URBACT, la nuova Call per le Reti di Trasferimento dell’Innovazione. Tempo fino al 20 marzo

Destinatarie sono le città che hanno ricevuto finanziamenti per sviluppare un'Azione Innovativa Urbana dal 2016 al 2023
Leggi tutto

Infoday Urbact, oggi a Milano appuntamento dedicato alla call ITN Reti trasferimento innovazione

Fino al 20 marzo sarà possibile candidarsi come partner delle reti continentali. Info nell'articolo
Leggi tutto

Secondo Infoday per la call Urbact “Reti di Trasferimento dell’Innovazione (ITN)”

Obiettivo è sviluppare soluzioni per le sfide urbane comuni. La call è aperta fino al 20 marzo
Leggi tutto

A Lille il 13 e 14 dicembre incontro europeo di coordinamento dei National Urbact Point

L'incontro rappresenta un passo significativo nel coordinamento delle iniziative europee per lo sviluppo urbano sostenibile
Leggi tutto

A Genova la riunione dei Comuni del bando urbact IV: da Comuni a comunità

Nel corso dell'incontro si è spaziato dalla mobilità sostenibile, all'inclusione giovanile, dal turismo in tempi di smart working, fino al gender equality e alla responsabilità sociale d'impresa applicata ai Comuni
Leggi tutto

A Roma Infoday Urbact IV, confronto su idee e strategie per il nuovo bando europeo

I prossimi appuntamenti per gli infoday saranno il 1° febbraio a Torino e il 2 febbraio a Palermo. ISCRIVITI
Leggi tutto

A Bologna l’evento conclusivo di Urbact National practice transfer initiative

Anci ha coordinato il progetto e l’incontro ha dimostrato di essere una occasione importante per stimolare il dibattito e l’azione dei Comuni a partecipare alle prossime edizioni di Urbact e sfruttare al meglio i fondi delle politiche di coesione per consolidare percorsi che uniscono arte e cultura rivolti alla costruzione di una cultura della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente
Leggi tutto

Cultura e ambiente, il 6 dicembre a Bologna l’evento finale del Transfer network Urbact

L'evento intende raccontare come le amministrazioni comunali insieme agli attori culturali locali possono contribuire per contrastare i cambiamenti climatici. Nell'articolo il link a cui iscriversi e il programma dell'appuntamento
Leggi tutto

All’Assemblea Anci i nuovi programmi europei per lo sviluppo urbano sostenibile

In apertura dell’incontro, che ha visto la partecipazione di rappresentanti di ANCI, dell'Agenzia di Coesione Territoriale e del segretariato della nuova Iniziativa Urbana Europea, è stato evidenziato lo straordinario l'attivismo delle città italiane nello scenario delle politiche urbane europee: sono circa 50 i Network URBACT che vedono coinvolti comuni italiani, mentre 13 sono le città che hanno realizzato progetti di azioni urbane innovative nel programma Urban Innovative Actions
Leggi tutto