Parità opportunità

L’11 novembre a Bologna la terza edizione degli Stati generali delle amministratrici italiane

Oggi 11 novembre a Bologna, presso la sede di Palazzo D’Accursio – Cappella Farnese, si svolgerà la III edizione degli “Stati generali delle amministratrici.  Verso un Piano Nazionale per l’uguaglianza di genere”.
L’evento affronterà tutte le tematiche che interessano le amministratrici italiane e più in generale le donne e porrà le basi per la proposta di un Piano nazionale per l’uguaglianza di genere.
Con questo appuntamento Anci riconferma il suo impegno nella promozione della parità di genere basate sull’uguaglianza e la valorizzazione delle differenze per una società più equa, priva di stereotipi di genere e realmente paritaria che si sostanzia anche nelle esperienze realizzate sul territorio dai sindaci, impegnati a sostenere la cultura della solidarietà e del mutuo sostegno alle donne e al loro ruolo nella società. (scarica l’Analisi Anci sulla rappresentanza di genere nei Comuni italiani 2019 e l’Atlante buone pratiche Anci 2019 per la parità di genere)
La giornata si articolerà in due sessioni. Una plenaria (10.00 – 13.00) che si concentrerà, sul ruolo delle donne in Italia all’indomani della crisi, la rappresentanza di genere nelle amministrazioni comunali, i centri antiviolenza quali presidi fondamentali dei servizi territoriali, sul tema delle molestie sul posto di lavoro e sull’importanza dell’uguaglianza di genere anche rispetto allo sviluppo del Paese. Seguirà una sessione tematica (14.00 – 16.30) che vedrà confrontarsi, in tre gruppi di lavoro paralleli, mondo della politica, dell’associazionismo, della ricerca.

Il dibattito si muoverà su tre asset: “Le donne e il lavoro, la cura e la conciliazione”, “Azioni di contrasto alla violenza contro donne e minori, Piano nazionale antiviolenza” e “Nuove cittadine, esperienze e pratiche con le comunità”.
A conclusione della giornata di lavori sarà presentata l’Agenda per l’uguaglianza e il contrasto alle discriminazioni.
La giornata di lavori registrerà, tra gli altri, gli interventi della ministra della Famiglia e delle Pari opportunità Elena Bonetti, del presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro, del segretario generale Anci Veronica Nicotra e della presidente della Commissione Anci Pari opportunità, servizio civile, politiche giovanili e sport Simona Lembi.
(Leggi la Raccomandazione OIL n.206 R206 sulla violenza e sulle molestie, 2019)

 

Articolo presente in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *