Finanza locale

Anticipazioni di liquidità per i debiti commerciali. Scadenza termini 9 ottobre

Scadono il prossimo 9 ottobre i termini per la presentazione della domanda di anticipazione di liquidità per il pagamento dei debiti commerciali.
Si tratta delle anticipazioni previste dal “decreto Rilancio” per assicurare la liquidità per il pagamento dei debiti degli anni precedenti per le quali il “decreto Agosto” ha definito una finestra aggiuntiva per nuove richieste da parte degli enti locali.
Le anticipazioni consentono agli enti di accelerare il pagamento dei debiti pregressi e li mettono nelle condizioni di non dover sottrarre liquidità “corrente” al pagamento dei debiti di nuova formazione.
Gli enti locali hanno la possibilità di accedere fino a 10 miliardi di euro (vedi NOTA IFEL del 14 settembre 2020), con restituzione trentennale.
Va  inoltre ricordato che le amministrazioni non in regola con i pagamenti saranno soggette all’obbligo di accantonamento al Fondo di garanzia per i debiti commerciali, che secondo le norme vigenti è tra in vigore dal 2021. 

Documenti e link utili

Riapertura termini anticipazione di liquidità per la PA– sezione del sito della Cassa depositi e prestiti che guida gli enti locali a chiedere l’anticipazione;

Guida alle anticipazioni di liquidità – della Ragioneria generale dello Stato, descrive la funzionalità del sistema PCC destinata alla compilazione della dichiarazione necessaria alla domanda di anticipazione;

FAQ IFEL – con le risposte a 58 quesiti sui principali temi connessi alle anticipazioni di liquidità (la rappresentazione del debito in PCC, la possibilità di richiesta per le fatture cedute, i debiti verso altri enti, le possibilità per gli enti in crisi, eccetera);

Nota IFEL sulle anticipazioni ex decreto Rilancio – valida, in generale, anche per la riedizione ex D.L. n. 104/2020;

Addendum convenzione MEF-CDP di cui all’art. 55, co. 3 del DL 104/2020

Domanda di anticipazione – Allegato 1

Domanda di anticipazione – Allegato 2

Convenzione MEF-CDP di cui all’art.115 del DL 34/2020

PCC e SIOPE+. Istruzioni per l’uso – che raccoglie le principali risorse informative utili per il monitoraggio dei tempi di pagamento dei debiti commerciali e della riduzione dello stock di debiti nonché per lo svolgimento degli adempimenti PCC.

Per qualsiasi chiarimento è possibile scrivere agli indirizzi di posta: info@fondazioneifel.it; pcc@fondazioneifel.it; siopeplus@fondazioneifel.it .

Articolo presente in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *