Edilizia scolastica

Pubblicati dal Miur i decreti sui finanziamenti per la messa in sicurezza

Sono stati pubblicati sul sito del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e a breve lo saranno anche sulla Gazzetta ufficiale, alcuni  decreti concernenti i finanziamenti di messa in sicurezza degli edifici scolastici. Tra questi di particolare importanza:
Decreto ministeriale n.960 del 18 ottobre 2019 – considerato che sono tuttora in corso le procedure per la stipula dei contratti di mutuo da parte delle Regioni, il decreto prevede la proroga dei termini per la proposta di aggiudicazione degli interventi autorizzati con mutui Bei 2018 (decreto n. 87/2019) al 30 aprile 2020 in caso di progettazione esecutiva, al 30 settembre 2020 nel caso di studio di fattibilità e/o progettazione definitiva e al 31 dicembre 2020  per gli interventi di nuova costruzione; ​
Decreto ministeriale n. 835 del 25 settembre 2019: il decreto assegna agli enti locali inseriti negli elenchi allegati al provvedimento circa 64 milioni di euro derivanti dalle economie dei mutui Bei 2016 per finanziare gli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici. Gli enti autorizzati sono tenuti a completare e rendicontare i lavori entro e non oltre il 15 ottobre 2020.​
Si segnalano inoltre​:
Decreto ministeriale n. 1038 dell’8 novembre 2019 che prevede per le Province e le Città Metropolitane il termine ultimo del 31 marzo 2020 per l’aggiudicazione per gli interventi finanziati con DM n. 607 del 2017 Decreto ministeriale n. 847 del 9 ottobre 2019 che approva il finanziamento dei piani regionali di interventi di adeguamento sismico degli edifici scolastici delle Regioni Abruzzo, Emilia-Romagna, Molise e Toscana di cui all’allegato A del provvedimento. Gli Enti locali beneficiari dei finanziamenti, sono tenuti ad effettuare la proposta di aggiudicazione entro e non oltre dodici mesi dalla pubblicazione del presento decreto in Gazzetta ufficiale.
E’ stato pubblicato sul sito del Miur il decreto direttoriale n. 2 dell’8 gennaio 2020 che approva le graduatorie (allegati A e B), di Comuni e/o Unioni di Comuni, di Province e Città Metropolitane per la concessione del contributo per le indagini e le verifiche dei solai e controsoffitti degli edifici scolastici pubblici. Il piano destina complessivamente 40 milioni di euro per il 2020 che finanzieranno 4.295 indagini nelle scuole dei Comuni e/o Unioni di Comuni e 1.265 indagini per le scuole di Città Metropolitane e Province. E’ prevista inoltre,una quota ulteriore pari a 25,9 milioni di euro da assegnare successivamente per gli interventi urgenti di messa in sicurezza che dovessero rendersi necessari all’esito delle verifiche, accogliendo una sollecitazione più volte evidenziata dall’ANCI, sulla necessità di prevedere risorse anche per gli interventi post indagine. Il termine previsto per l’aggiudicazione  è fissato in 365 giorni decorrenti dalla data di adozione del suddetto decreto direttoriale, quindi 8 gennaio 2021, pena la decadenza del contributo concesso. Le modalità di monitoraggio e di rendicontazione sono definite in apposite linee guida che il Miur notificherà agli enti locali beneficiari del finanziamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *