Coronavirus

#iorestoacasa. I video-appelli dei primi cittadini italiani per fermare la diffusione del contagio

Da Bari a Venezia, da Roma a Prato. E poi Palermo, Treviso, Fénis, Delia, Teramo. I sindaci italiani, da subito in prima linea nell’emergenza coronavirus, fanno appello ai loro concittadini per invitarli a stare a casa. Evitare gli assembramenti, uscire solo in caso di comprovate necessità è l’unico modo per arginare la diffusione del Covid19. Tutti insieme con un unico obiettivo: fermare il contagio per poterci riabbracciare presto e tornare alla normalità.

La prima puntata del videoracconto

Articolo presente in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *