Anci regionali

Luca Conta è il nuovo coordinatore di ANCI Giovani Piemonte eletto con il 61% delle preferenze

Luca Conta, consigliere comunale di Castelnuovo Belbo, in provincia di Asti, è il nuovo coordinatore di ANCI Giovani Piemonte. Succede a Lorenzo Pulié Repetto, già consigliere circoscrizionale del Comune di Torino, che reggeva l’incarico ad interim. “Un’esperienza di crescita amministrativa e umana che auguro a tutti i giovani amministratori piemontesi. Ringrazio il presidente di ANCI e il coordinatore nazionale dei giovani Luca Baroncini e rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro al mio successore”.
Classe 1990, agrotecnico e viticoltore nell’azienda di famiglia, Conta entra a far parte per la prima volta della grande famiglia dell’ANCI. Eletto a maggioranza, ha raccolto il 61% dei voti contro il 37% dell’altro candidato, Giovanni Crosetto, in un’assemblea che ha registrato un’ottima partecipazione di giovani amministratori piemontesi. Ben 158 gli under 35 che hanno preso parte all’evento, svoltosi in modalità virtuale a causa delle restrizioni imposte dal Covid.
“Un dato che ci inorgoglisce perché certifica che, al di là delle restrizioni e dei divieti, il Piemonte è una regione viva, dinamica, attiva, dove la partecipazione dei giovani alla vita politica resta un valore fondamentale”, ha commentato il presidente di ANCI Piemonte e sindaco di Vercelli, Andrea Corsaro, aprendo i lavori assembleari.
All’assemblea ha partecipato il coordinatore nazionale di ANCI Giovani e sindaco di Montecatini Terme, Luca Baroncini, che ha ringraziato il Piemonte per “il grande lavoro svolto in questi due anni segnati dalla pandemia. Se ANCI è la casa dei Comuni, – ha sottolineato Baroncini – ANCI Giovani è la casa di coloro che difendono gli interessi dei giovani amministratori italiani. Abbiamo grandi obiettivi e intendiamo realizzarli, vogliamo crescere insieme. Per il momento, attendiamo il nuovo coordinatore piemontese a Roma, in occasione della prima riunione del coordinamento nazionale che vedrà la presenza di amministratori provenienti da tutta Italia”.
“Un invito quello del coordinatore nazionale che accolgo con entusiasmo” ha dichiarato il neo coordinatore Luca Conta. “Lavoreremo al servizio dei giovani amministratori piemontesi, nessuno escluso, in uno spirito di piena e fattiva collaborazione. Ci attendono sfide importanti, prima fra tutte quella del PNRR, che richiedono grande unità di intenti e di azione”, ha concluso Conta.

Nei prossimi giorni saranno resi noti i nomi degli altri amministratori che andranno a comporre il coordinamento di ANCI Giovani Piemonte.