Attività produttive

La nota del Viminale sui contributi alla riapertura esercizi commerciali (comuni fino a 20mila)

Si rende noto che il Ministero dell’Interno, con Comunicato del 30 marzo 2022 ha chiarito le modalità per acquisire dai Comuni i dati relativi all’importo complessivo delle agevolazioni riconosciute  alle attività commerciali, per gli anni 2020 e 2021, ai sensi dell’art.  30-ter del decreto-legge 30 aprile 2019 n.34.
L’art. 30 ter DL 34/2019 ha disciplinato la concessione di agevolazioni per la promozione dell’economia locale in favore degli esercizi commerciali, per  la riapertura o l’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi, nei territori di comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti.
Per ogni comune è disponibile alla pagina web https://finanzalocale.interno.gov.it/apps/tbel.php/login/verify, accessibile con le modalità e le credenziali già in uso a ciascun ente locale, una specifica documentazione denominata “Certificazione delle agevolazioni per la promozione dell’economia locale mediante la riapertura e l’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi, riconosciute negli anni 2020 e 2021 (art. 30-ter del decreto-legge n.34 del 2019)”, che dovrà essere prodotta con le consuete modalità telematiche. Tale certificazione dovrà essere trasmessa dal 1° aprile 2022 al 20 maggio 2022.

Articolo presente in: