Governo

Decaro: “Buon lavoro al nuovo esecutivo, i sindaci pronti alla collaborazione”

“A nome dei sindaci e degli amministratori comunali d’Italia rivolgo gli auguri di buon lavoro al presidente del consiglio Giorgia Meloni e ai suoi ministri.
In ogni stagione politica i sindaci italiani hanno svolto con passione e con dedizione il ruolo di primo contatto fra i cittadini e lo Stato. Ogni governo ha sempre potuto contare su di noi per interpretare le necessità più urgenti dei territori, per individuare le soluzioni migliori ai problemi e per intervenire nella maniera più efficace. Così continuerà a essere e a questo fine siamo sicuri che il nuovo governo vorrà aprire da subito un’interlocuzione istituzionale con l’Anci, improntata dal rispetto reciproco e dallo spirito di collaborazione”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro.
“I temi all’ordine del giorno – ha proseguito Decaro – sono cruciali. Ne cito solamente tre, a partire dall’emergenza dettata dal rialzo dei costi energetici, che impatta duramente su famiglie, imprese e anche sui bilanci dei Comuni mettendo a rischio la possibilità di continuare a erogare servizi essenziali alla cittadinanza. Dobbiamo poi procedere senza rallentamenti all’attuazione dei progetti del PNRR, che nei Comuni corrispondono a opere concrete, già individuate e spesso già avviate, destinate a migliorare la qualità della vita nei nostri territori”.
“I sindaci – ha concluso il presidente dell’Anci- hanno infine necessità di certezze sui trasferimenti di risorse: troppi fattori interni e internazionali mettono a rischio la tenuta dei nostri bilanci, e di nuovo il rischio si traferisce sul diritto dei cittadini a ricevere dallo Stato i servizi essenziali di qualità di cui hanno bisogno”.

Articolo presente in: