Istruzione

Corte dei Conti registra Decreti Ministero Istruzione riparto risorse 0/6

Registrati dalla Corte dei Conti e dall’Ufficio centrale di bilancio e pertanto efficaci i  tre decreti del Ministero Istruzione di riparto delle risorse ai Comuni, per il sistema integrato di istruzione e di educazione 0/6, come previsto nel Piano quinquennale 2021-2025 che stabilisce modalità e tempi di erogazione dei finanziamenti.

Questi i  decreti:

  1. DM 7 aprile 2022 n. 87: prima quota 2021, 264 mln di euro (Intesa Conferenza unificata 4 agosto 2021), ripartita in misura corrispondente alla Tabella 1 del decreto ministeriale 30 giugno 2020, n. 53 che  assegna il  medesimo importo dell’esercizio finanziario 2020.
  2. DM 7 aprile 2022, n. 88: restante quota 2021,  43,5 mln di euro (Intesa Conferenza Unificata 9 settembre 2021)
  3. DM 7 aprile 2022, n. 89: quota annualità 2022 pari a 309 mln (Intesa Conferenza unificata 9 settembre 2021)

Questi due ultimi decreti attuano la ripartizione a livello regionale, in base  ai  criteri  riportati nei suddetti decreti.

Il Ministero Istruzione provvederà ad  erogare,  nei  prossimi  giorni,  direttamente ai  Comuni beneficiari la prima quota 2021. Per quanto riguarda la seconda  quota 2021 e quella  relativa alla annualità 2022 il Ministero sta  ultimando  le  verifiche  amministrative a  seguito  delle quali  procederà con i  relativi pagamenti.

Per consultare la Circolare del Ministero dell’Istruzione (clicca qui)