Carrefour Italia conferma impegno per le persone colpite dalla crisi

Continua l’impegno di Carrefour Italia sul fronte della solidarietà verso le persone indigenti e le famiglie colpite dalla crisi economica e sanitaria. L’azienda rinnova la disponibilità ad un’aperta e immediata collaborazione con i Comuni italiani per l’erogazione delle misure di solidarietà alimentare previste dal decreto Ristori-ter.

Carrefour metterà fin da subito a disposizione dei Comuni la possibilità di acquistare delle gift card, senza alcun costo aggiuntivo di commissione, e con un incremento del valore nominale del 10%. Le gift card saranno spendibili presso tutti i punti vendita Carrefour per l’acquisto dei prodotti di prima necessità. Inoltre, Carrefour si rende disponibile a vendere beni di prima necessità direttamente al comune e/o ad associazioni ad esso correlate, e aderisce ai bandi comunali per l’emissione dei buoni spesa applicando a monte uno sconto del 10% sul valore acquistato.

Verranno anche accettate presso tutti i punti vendita Carrefour Italia le social card emesse da Poste Italiane per quei Comuni che decideranno di caricarvi il valore dei buoni spesa

Queste opzioni consentono di evitare complessità amministrative e rischi di contraffazione che danneggerebbero in primo luogo le famiglie in difficoltà, i comuni e l’intera comunità.

Per eventuali domande o richieste di supporto ai Comuni è possibile contattare Carrefour Italia all’indirizzo email it_giftcard@carrefour.com

Articolo presente in: