Quaderni Anci

L’VIII manuale sulla nuova disciplina delle società partecipate dalle pubbliche amministrazioni

Al fine di supportare i Comuni nella complessa fase di attuazione delle disposizioni del Testo Unico sulle società partecipate, alla luce anche delle modifiche apportate dal decreto legislativo 16 giugno 2017, n. 100, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 147 del 26 giugno scorso, l’Anci ha predisposto L’VIII manuale sulla nuova disciplina delle società partecipate dalle pubbliche amministrazioni
Tante le novità del decreto correttivo, a partire dalle nuove scadenze degli adempimenti,  all’abbassamento della soglia di fatturato medio per il prossimo triennio per le dismissioni societarie, alla possibilità di assunzioni a tempo indeterminato fino alla pubblicazione del decreto ministeriale per la mobilità del personale dichiarato eccedente, alla possibilità per i Comuni di acquisire o mantenere partecipazioni in società che producono servizi economici di interesse generale a rete anche extra ambito territoriale della collettività di riferimento, alle semplificazioni procedurali per le acquisizioni di partecipazione azionarie  e altro ancora, puntualmente commentato nel Quaderno.
Il manuale contiene, oltre alla consueta nota di lettura del provvedimento aggiornata alle novità introdotte dal decreto correttivo, utili schemi sia per la predisposizione della delibera di Consiglio comunale per la revisione straordinaria delle partecipazioni sia per una proposta di statuto base per gli adeguamenti statutari richiesti dalla normativa.
Nel Quaderno, inoltre, viene fornito uno scadenziario degli adempimenti cui sono tenuti gli enti locali. Si ricorda, in particolare, il primo, riguardante gli adempimenti relativi agli adeguamenti statutari e fissato al 31 luglio 2017. Consulta la pagina con gli altri quaderni Anci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *