Welfare

Pubblicato il Decreto di riparto 2018 del Fondo nazionale non-autosufficienze

Pubblicato il Decreto di riparto 2018 del Fondo nazionale non-autosufficienze
E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’11 febbraio 2019 il decreto di riparto 2018 del Fondo non-autosufficienze.
Il DPCM assegna 447,2 milioni di euro dei 462,2 stanziati per il 2018 alle Regioni per la realizzazione delle prestazioni, degli interventi e dei servizi assistenziali nell’ambito dell’offerta integrata di servizi socio-sanitari in favore di persone non autosufficienti, nelle seguenti aree prioritarie di intervento (all’art. 2 del decreto ministeriale 26 settembre 2016):
– incremento dell’assistenza domiciliare;
– trasferimenti monetari condizionati all’acquisto di servizi di cura e assistenza domiciliari o alla fornitura diretta degli stessi da parte di familiari e vicinato sulla base del piano personalizzato;
– interventi complementari all’assistenza domiciliare.
Le regioni utilizzano queste risorse, prioritariamente, e comunque in maniera esclusiva per una quota non inferiore al 50 per cento, per gli interventi a favore di persone in condizione di disabilità gravissima, inclusi quelli a sostegno delle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica e delle persone con stato di demenza molto grave, tra cui quelle affette dal morbo di Alzheimer in tale condizione.
I restati 15 milioni sono assegnati al MLPS per azioni di natura sperimentale, volte all’attuazione del Programma di azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità.

Articolo presente in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *