Coronavirus

Nota Anci su ordinanza Protezione civile n.658 relativa a risorse interventi solidarietà alimentare

Pubblichiamo la nota di indirizzo Anci in merito all’Ordinanza di Protezione Civile n. 658 recante “Ulteriori interventi di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”
L’Ordinanza, spiega Anci, nasce dall’esigenza forte e urgente di assicurare, in via emergenziale, risorse per interventi di solidarietà alimentare sul territorio.
Trattandosi di un’ordinanza di Protezione Civile, con i requisiti propri dello stato di necessità, le misure vanno applicate con l’obiettivo di accelerare  al massimo le procedure di spesa, pur nelle difficoltà operative note che i Comuni vivono a causa dell’emergenza.
In tal senso va letta l’assenza – in norma – di disposizioni su criteri e modalità di erogazione delle misure: assicurare nell’emergenza che i Comuni possano organizzarsi nel modo più vicino a soddisfare immediatamente il bisogno dei propri cittadini in stato di bisogno, anche con mezzi e strumenti già in uso e  in deroga alle ordinarie norme sugli affidamenti.

Fac simile di atto di indirizzo della giunta comunale per l’erogazione delle misure di solidarietà alimentare

Schema di deliberazione di variazione di bilancio in esercizio provvisorio

Schema di deliberazione di variazione di bilancio definitivo

Articolo presente in: