Giovani amministratori

Gianluca Vurchio, il neo sindaco di Cellamare si racconta. “Tutti i cittadini sono sindaco”

Cellamare ha il suo nuovo sindaco, è Gianluca Vurchio. Classe 1985, neo papà, Gianluca comincia la sua avventura politica a soli diciannove anni come consigliere comunale.
“Sono stato prima consigliere comunale occupandomi di politiche sociali, per poi essere successivamente rieletto e diventare assessore, carica che ho ricoperto per cinque anni. Ed è proprio durante il mandato assessorile che comincia il mio percorso con Anci Giovani Puglia fino a diventare coordinatore regionale”. Ci racconta così Gianluca – entusiasta ed orgoglioso – la sua storia, che in realtà comincia ancora prima, quando a tredici anni decide di scrivere al sindaco della sua città per realizzare un piccolo sogno: quello di una piscina comunale. Quell’entusiasmo Gianluca lo porta con sé e traspare dal suo racconto. Nel 2014 Gianluca si ricandida al Consiglio comunale, posizionandosi al terzo posti tra gli eletti, fino a quando poi, per diverse ragioni, decide di dimettersi e proseguire il suo impegno tra i banchi dell’opposizione. E’ qui che nasce l’idea di candidarsi come sindaco della sua Cellamare.
Le idee e i progetti di Gianluca sono sempre improntati all’idea di condivisione e stretta collaborazione con i cittadini che diventano i primi alleati per la valorizzazione della città. Lo stesso slogan scelto da Gianluca per la sua campagna “Insieme diventeremo sindaco” la dice lunga.
“Credo che ogni cittadino possa essere il sindaco della sua comunità, solo se ognuno di noi si prende cura del suo territorio potremo avere un paese migliore”.
Benessere sociale, tutela del territorio, turismo e cultura, sviluppo economico e sociale sono solo alcuni degli asset dell’amministrazione del giovane sindaco che, orgoglioso, ci racconta delle iniziative di valorizzazione delle tradizioni locali, come il presepe vivente, che ogni anno attrae cittadini anche dai Comuni limitrofi.
“Vogliamo che la nostra diventi una comunità in grado di attrarre turismo. Siamo impegnati infatti in un progetto per inserire Cellamare nel percorso turistico – culturale della città metropolitana di Bari, ci stiamo lavorando da tempo”.
Anche Gianluca vuole lanciare il suo messaggio ai giovani amministratori per la prossima Assemblea di Anci Giovani che ci sarà ad Olbia il 6 settembre.
“Mi sento un po’ anziano – scherza Gianluca – ho partecipato alle prime Assemblee e faccio tesoro di bellissime esperienze. Incontrare altri giovani significa riuscire a trovare soluzioni a problemi comuni. Significa conoscersi ma anche imparare e formarsi. Per questo lancio il mio invito: partecipate tutti!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *