Intimidazioni amministratori

Fiaccolata legalità, Vurchio: “Più forti di chi pensa di intimorirci. Dritti per la nostra strada”

“La fiaccolata è un segnale concreto che la nostra Cellamare vuole dare contro chi pensa di intimorirci e di farci paura. Parteciperanno altri sindaci ed amministratori locali, perché tali atti non rappresentano solo un problema della nostra comunità, ma riguardano tanti amministratori e comunità intere che spesso sono ‘sotto tiro’”. E’ quanto ha dichiarato il sindaco di Cellamare, Gianluca Vurchio in vista della “Fiaccolata contro la criminalità” in programma oggi alle 18.30 a Cellamare per ribadire l’impegno della comunità locale per la legalità e contro ogni forma di violenza. Il sindaco è stato vittima di minacce nelle scorse settimane.
“Presto – ha proseguito il primo cittadino – proporrò al Consiglio comunale di aderire all’associazione ‘Avviso Pubblico’, una rete di enti locali che concretamente si impegna per promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile che ha già manifestato di essere presente alla nostra fiaccolata. No, noi saremo più forti ed andremo dritti per la nostra strada, noi ricostruiremo quanto qualcuno ha cercato di distruggere, il prima possibile per ridare i giusti spazi ai nostri bambini e ragazzi”.

Articolo presente in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *