Scuola

Miur, comunicazione su fabbisogno mascherine FFP2 e lettera a Figliuolo chiarimenti prima infanzia

Pubblichiamo la comunicazione  del ministero dell’Istruzione relativa alla rilevazione del fabbisogno per le mascherine  FFP2 a seguito di quanto previsto all’art. 16 del D.L. 24 dicembre 2021, n. 221. La rilevazione è necessaria per fornire alla Struttura commissariale le informazioni di dettaglio utili per espletare la procedura di acquisto di un quantitativo di mascherine FFP2 da destinare, per il periodo di emergenza sanitaria sino al 31 marzo 2022, al personale preposto alle attività scolastiche e didattiche nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole di ogni ordine e grado, dove sono presenti bambini e alunni esonerati dall’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie.
Con nota del 7 gennaio 2022 il ministero dell’Istruzione comunica che la rilevazione per il fabbisogno delle mascherine FFP2 è stata riaperta fino al 10 gennaio 2022, al fine di consentire alle Istituzioni scolastiche, qualora non abbiano provveduto, di procedere con la compilazione della stessa tramite il Sistema Informativo dell’Istruzione (SIDI).
Per quanto riguarda invece la norma che dispone all’art. 16 la fornitura gratuita, fino al 31 marzo 2022, da parte della Struttura commissariale di mascherine di tipo FFP2 o FFP3 alle istituzioni educative, scolastiche e universitarie, Anci, con una lettera indirizzata al Generale Figliuolo a firma del Segretario generale, Veronica Nicotra chiede chiarezza in quanto la norma richiamata sembra non includere, nella fornitura gratuita di mascherine, i servizi educativi rivolti alla fascia di età 0/3 anni.