Nasce la piattaforma Spesa in Comune:
tra e-commerce ed economia reale

Dal lockdown forzato nasce il progetto Spesaincomune, una piattaforma di e-commerce per aiutare gli esercizi commerciali e gli artigiani locali. Si tratta di una piattaforma di marketplace per aiutare i negozi nel commercio on-line e per assisterli nella fase due relativamente alla gestione dei flussi di clienti all’interno, fornendo loro le procedure ufficiali dell’ISS . In breve, un progetto nato per permettere ai piccoli commercianti locali di vincere la sfida della ripresa, fornendo loro strumenti innovativi, tra cui una vetrina su cui caricare le proprie offerte da rivolgere ad un territorio specifico, un servizio al cittadino che potrà consultare le offerte/servizi del proprio Comune, un servizio di prenotazione, un servizio di pick-up e di consegna a domicilio, sanificazione dei locali e del confezionamento. 
Al centro, il Comune e l’economia reale.
I Comuni italiani interessati potranno condividere con i gestori della piattaforma un percorso di acquisizione di licenza di uso da “ricollocare” su tutte le partita iva del proprio territorio di riferimento.
 
Per maggiori informazioni scarica la brochure.

Articolo presente in: