Covid19 e rifiuti

Canelli: “Ogni Comune ha organizzato in maniera diversa il servizio di raccolta casa per casa”

“L’Istituto superiore delle sanità ha dato indicazioni precise in merito ai rifiuti e come smaltirli in caso di positivi Covid19. Non va fatta eccezionalmente la raccolta differenziata e tutti i rifiuti vanno all’interno di un unico cassetto mono uso per tutto il periodo della quarantena”. Così Alessandro Canelli, Presidente IFEL Sindaco di Novara e delegato finanza locale dell’Anci, intervenuto stamattina alla trasmissione “Mi manda Rai3”.
“Le persone positive non possono uscire – ha precisato Canelli – né per fare la spesa né per disfarsi dei rifiuti, quindi una persona diversa dal positivo Covid si occupa dell’esigenze primarie della persona positiva con un servizio ad hoc, per smaltire i rifiuti degli isolati domiciliari attraverso personale o volontari dedicati”.