Notizie

Turismo – BIT 2013, Agevolare la mobilità del turista con disabilità nei Paesi Ue

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministro del Turismo, Conferenza delle Regioni ed Anci, nell’ambito del seminario organizzato dall’Anglat in apertura della Borsa Internazionale del Turismo, concordano nel ritenere il Contrassegno Unificato Disabili Europeo (CUDE) uno strumento indispensabile per l’abbattimento delle barriere culturali e per favorire la mobilità del turista con disabilità nei Paesi dell’Unione Europea. Si impegnano pertanto a lavorare congiuntamente per uniformare i criteri per il suo rilascio, che debbono essere flessibili, ragionevoli ma sufficientemente codificati in modo da migliorare il diritto alla mobilità di tutti i cittadini italiani ed europei che per qualsiasi motivo si trovino a visitare le nostre città. (com)

Articolo presente in: