• Novembre 26, 2019
di Redazione Anci

Finanza locale

Tempestività pagamenti. Nota IFEL sull’indicatore di ritardo annuale

In una nota la Fondazione Ifel risponde alle sollecitazioni pervenute dai Comuni che chiedono chiarimenti su come calcolare gli indicatori per l’applicazione delle sanzioni previste in materia di tempi di pagamento dei debiti commerciali
Tempestività pagamenti. Nota IFEL sull’indicatore di ritardo annuale

In una nota la Fondaziona Ifel risponde alle sollecitazioni pervenute dai Comuni che chiedono chiarimenti su come calcolare gli indicatori per l’applicazione delle sanzioni previste in materia di tempi di pagamento dei debiti commerciali.
In particolare, la nota specifica i passaggi per l’elaborazione dell’indicatore relativo alla mancata riduzione del debito commerciale residuo e dettaglia il perimetro delle fatture da considerare per l’elaborazione dell’indicatore di ritardo annuale dei pagamenti.
L’indicatore di ritardo annuale dei pagamenti riferito ad un esercizio non coincide con l’indice di tempestività ed è calcolato come la media dei ritardi di pagamento ponderata in base all’importo delle fatture e considera le fatture scadute nell’anno e le fatture non scadute e pagate nell’anno.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *