Ambiente

Stabilimenti a rischio incidente rilevante, online la piattaforma di accesso alle informazioni

Anci, il ministero della Transizione Ecologica e Ispra hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per permettere ai Comuni di accedere all’inventario degli stabilimenti a rischio di incidente rilevante per il reperimento delle informazioni necessarie ai fini degli adempimenti posti in capo ai Comuni interessati in materia di informazione al pubblico ai sensi della normativa “Seveso” (D.lgs. 105/2015). Il servizio web consente ai Comuni in cui sono presenti tali stabilimenti, inclusi i Comuni limitrofi interessati dalla presenza degli stabilimenti stessi, senza pregiudizio per le iniziative di comunicazione già adottate o da realizzare, di mettere permanentemente a disposizione del
pubblico le informazioni fornite dal gestore nelle sezioni A1, D, F, H, L, del modulo di notifica, consentendo così di rispondere a quanto prescritto
dall’art. 23, comma 6 del decreto. Tali informazioni costituiscono i contenuti minimi prescritti dalla norma. Resta ferma la possibilità da parte del Comune di fornire le suddette informazioni al pubblico su web con altre modalità, anche prescindendo dal suddetto servizio, al fine di renderle maggiormente comprensibili.

Articolo presente in: