Ciclo dei rifiuti

Sottoscritto accordo Anci Conai sulle bioplastiche erroneamente conferite nella differenziata

E’ stato sottoscritto il 21 gennaio l’Accordo tra Anci e Conai, relativamente ai rifiuti di imballaggio in plastica biodegradabile e compostabile erroneamente conferiti nella raccolta differenziata degli imballaggi in plastica.
L’accordo prevede il riconoscimento a favore dei Comuni gestori di un importo una tantum rapportato ai costi di selezione e avvio al recupero o smaltimento della quota di bioplastiche erroneamente conferite nella raccolta differenziata (mono o multimateriale) della plastica conferita al consorzio Corepla nel solo 2021.
In particolare, rispetto al totale di plastica conferita, viene calcolata in quantità fissa di bioplastiche pari al 1.3% e, sul valore ottenuto, è riconosciuto un importo pari a 284,91 euro a tonnellata.

 

Articolo presente in: