Servizio civile

Riunione on-line per la consulta nazionale per il servizio civile universale

La Consulta nazionale per il servizio civile ha esaminato nel corso dei lavori di oggi il Programma quadro di sperimentazione del “Servizio Civile Digitale” e la relativa “Guida alla redazione dei programmi per l’impiego degli operatori volontari di Servizio Civile Digitale in Italia”.
Il Servizio Civile Digitale è l’attuazione del Protocollo siglato tra il Ministero per le politiche giovanili e lo sport e il Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione.
La sperimentazione del Servizio Civile Digitale è volta ad accrescere l’investimento dei giovani volontari sulle capacità e le competenze digitali ricalcando la Missione n.1 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che tra le misure prevede per il Servizio Civile Universale un potenziamento finalizzato alle dotazioni finanziarie per stabilizzare il contingente dei giovani.
I Volontari impiegati nel Servizio Civile Digitale nei Comuni italiani favoriranno le informazioni dei servizi verso i cittadini nell’ambito dell’impegno che il sistema delle autonomie locali stanno portando avanti per una pubblica amministrazione digitale aperta e più vicina ai cittadini favorendo l’uso dei servizi pubblici digitali a favore di tutti per promuovere il pieno godimento dei diritti di cittadinanza, per diffondere un approccio consapevole alla realtà digitale e per agevolare la collaborazione tra gli enti e i cittadini attraverso lo sportello digitale.
Saranno almeno 1000 gli operatori volontari impiegati con il ruolo di “facilitatori digitali” nel programma “Servizio civile digitale” durante il primo anno di sperimentazione. I giovani saranno adeguatamente formati ad operare sul territorio, nei quartieri, nelle comunità locali e negli spazi pubblici organizzati per accogliere e guidare coloro che hanno bisogno di supporto nell’utilizzo delle tecnologie. L’avviso agli enti sarà pubblicato sul sito del Dipartimento nazionale per il servizio civile, con scadenza 30 giugno 2021.

Articolo presente in: