Fiera Didacta

Piccole scuole, Cerri: “La scuola è il perno del paese. Diamo opportunità ai nostri ragazzi”

“La questione delle scuole è prioritaria per i piccoli Comuni e le zone interne. Come coordinamento nazionale Anci dei Piccoli Comuni, durante l’Assemblea nazionale, che si è svolta a Gornate Olona a luglio scorso, abbiamo stilato un Manifesto che prevede al primo punto la garanzia dei servizi essenziali e, tra questi, si parla proprio delle scuole nei piccoli paesi: centrali per mettere in atto l’Agenda Controesodo, arrestando o meglio ancora invertendo il drammatico trend dello spopolamento”. E’ quanto sottolinea il sindaco di Montecatini Val di Cecina e coordinatore piccoli Comuni di Anci Toscana, Sandro Cerri in occasione della Fiera Didacta, in programma a Firenze il 9 ottobre, che accende i riflettori sull’innovazione della didattica e sul ruolo delle scuole come hub di sviluppo del Paese.
Nel corso dell’incontro, che sarà aperto e coordinato dalla presidente della Commissione istruzione di Anci e vice sindaca di Firenze Cristina Giachi, si affronterà anche il tema del valore delle “piccole scuole per i territori” con un momento dedicato alla presentazione dell’indagine, realizzata nell’ambito del progetto “Piccole scuole” di Anci – Indire, sulla qualità educativa nelle comunità locali.
“Bisogna favorire la permanenza delle piccole scuole – spiega Cerri – attraverso azioni concrete che garantiscano i servizi, dalla banda larga ad un numero adeguato di insegnanti, senza creare scuole di serie B ma puntando alla qualità dell’insegnamento come nelle grandi città. Per questo è necessario che sia dato seguito alla legge ‘Realacci’ sui piccoli Comuni che, in particolare, prevede all’articolo 15 un piano di istruzione per le aree rurali e montane. La scuola è il perno di tutto, bisogna offrire delle opportunità ai nostri ragazzi affinché restino nei piccoli paesi. Senza una buona scuola anche nei piccoli Comuni non c’è futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *