Sport

On line la manifestazione d’interesse per i Comuni sede di tappa del Giro d’Italia 2022

E’ on line la manifestazione di interesse rivolta ai Comuni sede di tappa del Giro d’Italia 2022, per finanziare la realizzazione di eventi promozionali e divulgativi sul Giro d’Italia, sulla storia, sulle tradizioni e sulle peculiarità dei Comuni sede di tappa, con l’obiettivo di avvicinare i giovani al ciclismo e al settore del turismo sportivo come strumento trasversale per le politiche pubbliche.
La manifestazione d’interesse, che si inquadra nell’ambito delle attività previste dall’ Accordo del 20 dicembre 2019 tra l’Anci  e la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, sull’utilizzo delle risorse del Fondo Nazionale per le Politiche Giovanili 2019, finanzia la realizzazione di eventi promozionali e divulgativi di carattere formativo, da realizzarsi in collaborazione con le associazioni giovanili.
L’importo massimo finanziato è pari a 14 mila euro per i Comuni maggiori di 50 mila abitanti; per i comuni con meno di 50 mila abitanti l’importo massimo finanziabile è pari a 8500 euro. I Comuni sede di tappa del Giro d’Italia 2022 hanno tempo fino al 19 aprile per presentare la Domanda e la relativa Proposta progettuale, secondo le modalità e i format allegati all’Avviso.