Ciclo dei rifiuti

La nota Anci-Utilitalia alla circolare Mattmm-Mef e le osservazioni Anci-Ifel (Dlgs 116/2020)

La lettera Anci-Utilitalia e la nota Anci-Ifel sulla bozza di circolare relativa alla nuova classificazione dei rifiuti chiariscono la posizione dei Comuni sui rischi di tenuta degli equilibri finanziari del settore. Le opportunità offerte da questa circolare sono importanti, ma restano irrisolti alcuni problemi nati con l’entrata in vigore del d.lgs. 116/2020, che necessitano di indicazioni uniformi sul territorio nazionale, prime tra tutte le tempistiche di comunicazione di uscita dal pubblico servizio da parte delle utenze non domestiche, che non possono che avvenire un anno per l’altro, rendendosi quindi necessario per il 2021 un regime “transitorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *