• Febbraio 13, 2014
di anci_admin

Politiche sociali e legge 328/2000

Isee – In Gazzetta Ufficiale il nuovo regolamento

Nella Gazzetta Ufficiale 19 del 24 gennaio 2014 è stato pubblicato il Decreto del Presidente ...

Nella Gazzetta Ufficiale 19 del 24 gennaio 2014 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, numero 159, recante il Regolamento concernente la revisione e le modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).
Ricordato che, in base al’articolo 2 comma 1 del DPCM, la determinazione e l’applicazione dell’indicatore ai fini dell’accesso alle prestazioni sociali agevolate, nonchè della definizione del livello di compartecipazione al costo delle medesime costituisce “livello essenziale delle prestazioni” ai sensi dell’articolo 117, secondo coma lettera m, della Costituzione, il decreto in questione individua le seguenti principali scadenze:
entro l’8 maggio 2014 (nei 90 giorni quindi dall’entrata in vigore – 8 febbraio 2014 – del provvedimento, previsti dall’articolo 10 comma 3 del DPCM 159) deve essere approvato, con provvedimento del MLPS, il modello tipo della dichiarazione sostitutiva unica (DSU) e dell’attestazione, nonché delle relative istruzioni per la compilazione;
entro il 6 giugno 2014 (alla decorrenza quindi dei 30 giorni dall’entrata in vigore del nuovo modello tipo della DSU, come previsto dall’articolo 14, commi 1 e 2, del DPCM 159) gli enti che disciplinano l’erogazione delle prestazioni sociali agevolate – comuni inclusi, per quelle di propria competenza – emanano i regolamenti/atti anche normativi necessari all’erogazione delle prestazioni in conformità con le nuove disposizioni “nel rispetto degli equilibri di bilancio programmati”;
a far data dai 30 giorni dall’entrata in vigore del provvedimento di approvazione del nuovo modello DSU (quindi dal 6 giugno 2014, in coerenza con le scadenze precedentemente ipotizzate), in base all’articolo 15, commi 1 e 2, del DPCM 159, sono abrogati il decreto legislativo 109/1998 (recante il “vecchio” ISEE), il DPCM 221/1999 (recante le modalità attuative e gli ambiti di applicazione del “vecchio” ISEE), il DPCM 18 maggio 2001 (recante i modelli tipo della DSU e dell’attestazione del “vecchio” ISEE).
E’ opportuno infine segnalare che, in base all’articolo 14 comma 5 del DPCM 159, le prestazioni sociali agevolate in corso di erogazione continuano ad essere erogate secondo le disposizioni previgenti, almeno fino alla data di emanazione dei regolamenti/atti anche normativi conformi alle nuove disposizioni e comunque non oltre il 6 giugno 2015; dal 6 giugno 2014 (sempre sula base delle scadenze precedentemente ipotizzate) l’ISEE sarà rilasciato secondo le nuove modalità e le DSU in corso non saranno più utilizzabili ai fini della richiesta di nuove prestazioni. (lb)