Coronavirus

#Iorestoacasa. Video-appelli dei primi cittadini italiani per fermare il contagio. La seconda parte

Milano, seconda città italiana e capitale economica del Paese è al centro dell’emergenza Coronavirus. Ma il suo sindaco, Beppe Sala, non molla e dice che certo “usciremo da questa situazione” ma sarà una “maratona”. E con Sala non mollano i sindaci di Torino Chiara Appendino, di Firenze Dario Nardella, di Perugia Andrea Romizi, di Belluno Jacopo Massaro e di Empoli Brenda Barnini. Con loro, in prima linea anche i primi cittadini di Comuni piccoli e medi, come Emiliano Bozzelli di San Vito Chietino (Ch), Toni Mattarelli di Mesagne (Br) e Salvatore Cosma di Tursi (Mt). Il coro è unanime: se si rispettano le disposizioni di stare a casa ed evitare i contatti sociali il Covid19 si può sconfiggere. (qui la prima puntata)

 La seconda puntata dei video-appelli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *