Didacta - Scuole e piccoli comuni

Gori (Anci Umbria): “Tassello basilare Agenda controesodo e strategia aree interne”

“Per i piccoli Comuni il tema della scuola è indispensabile, per noi esso rappresenta comunque un tassello fondamentale del progetto Controesodo che Anci ha messo a punto da tempo, per contrastare lo spopolamento delle piccole comunità e delle Aree interne”. A sottolinearlo è Federico Gori, sindaco di Montecchio e coordinatore piccoli Comuni di Anci Umbria, che ha partecipato al convegno sulle Piccole scuole svoltosi presso la Fiera Didacta Italia di Firenze.
Secondo Gori, proprio nel momento in cui si parla tanto di strategia per le Aree interne, per le zone a rischio invecchiamento e spopolamento, torna indispensabile investire sulle scuole perché senza questo perno fondamentale la strategia stessa non potrà avere le gambe per andare avanti”.
Quindi scuole come punto fermo per l’Agenda controesodo e la strategia Aree interne. “Ma dobbiamo capire come effettivamente immaginarle queste scuole delle aree periferiche”, ammonisce Gori. “E’ impossibile che molte di queste aree rurali svantaggiate siano ancora messe nelle condizioni di dover rispettare determinati standard uguali a quelli delle grandi città”,. conclude il Coordinatore piccoli comuni di Anci Umbria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *