FindMyLost, per la digitalizzazione degli oggetti smarriti

FindMyLost, startup innovativa basata a Milano, ha ideato l’unico
servizio che permette di digitalizzare il processo di gestione del
servizio oggetti rinvenuti, offrendo un software personalizzato in base
alle esigenze specifiche del cliente. FindMyLost permette di gestire in
maniera integrata l’intero processo, da quando l’oggetto viene
rinvenuto, fino al momento in cui viene restituito al proprietario,
anche tramite spedizione.

Gli articoli 927 e 928 del Codice Civile affidano al Comune in cui è
stato ritrovato l’oggetto, nella persona del Sindaco, la responsabilità
della gestione e della pubblicità dello stesso. Da alcune ricerche,
tuttavia, è emerso che non sempre i Comuni soddisfano le aspettative dei
Cittadini in termini di servizio oggetti rinvenuti, dal momento che
questo servizio è spesso gestito utilizzando sistemi datati.

La mission di FindMyLost, dunque, è semplificare la gestione del
servizio oggetti rinvenuti e renderla più efficiente.

Il servizio di FindMyLost garantisce al Comune una riduzione dei costi
operativi legati a questo servizio, in quanto i cittadini non devono più
telefonare, mandare email o recarsi fisicamente all’ufficio preposto.
Inoltre, il software aumenta il tasso di restituzione riducendo il costo
dei magazzini e garantisce, allo stesso tempo, una maggiore
soddisfazione dei cittadini in ottica di smart city. Infine, grazie alla
possibilità di richiedere il pagamento al cittadino di una fee di
gestione
per l’oggetto restituito, permette di trasformare quello che è ora un
centro di costo per l’ente in un centro di ricavo.

L’azienda prevede una scontistica per tutti i Comuni associati ad ANCI.

Per maggiori informazioni vai sul sito
https://www.findmylost.it/it/company/business.html

 

Articolo presente in: