Piccoli Comuni

Euroflora, 3 e 4 maggio eventi formativi Anci su legge della Montagna e Piano di sviluppo rurale

Martedì 3 maggio, alle 10 presso la Saletta Meeting del Centro Servizi Euroflora, focus legato alle “Disposizioni per lo sviluppo e la valorizzazione delle zone montane”, un provvedimento che introduce misure per contrastare lo spopolamento delle zone montane e favorire la ripresa di tanti territori che avranno in questo modo l’opportunità di diventare sempre più una risorsa per il Paese. La legge prevede, tra l’altro, forme di incentivazione in favore dei medici e degli operatori sociosanitari che prestano la propria attività lavorativa nei Comuni montani, agevolazioni e premialità per gli insegnanti, misure fiscali a favore di imprese montane “giovani”, incentivi agli imprenditori agricoli e forestali, promozione delle “professioni” legate alla montagna, detrazioni per gli under 41enni che intendono acquistare una casa in territori montani e sviluppo delle infrastrutture per agevolare l’accesso a internet. All’evento parteciperà il vicepresidente vicario di Anci, on. Roberto Pella, il coordinatore della consulta Piccoli Comuni di Anci Liguria Natale Gatto e Daniele Galliano, componente della commissione nazionale Anci Montagna.
Giovedì 4 maggio, stessi orario e sala, focus sulle prospettive della floricoltura nella programmazione 2021/2027 del nuovo Programma di Sviluppo Rurale, con il vicepresidente della Regione Liguria Alessandro Piana, l’Autorità di gestione del PSR e direttore dell’IRF-Istituto Regionale per la Floricoltura Riccardo Jannone e il presidente della Federazione nazionale di prodotto florovivaismo di Confagricoltura Luca De Michelis.
Modererà gli incontri il dg Anci Liguria Pierluigi Vinai. A margine degli eventi formativi, inoltre, i Sindaci potranno visitare l’area espositiva Anci in memoria di “Enrico Piccardo” dedicata a tutti i piccoli Comuni italiani.
“Euroflora è l’occasione giusta per continuare ad offrire un servizio ai Comuni liguri affrontando temi attuali e di vitale importanza per i piccoli Comuni – afferma il direttore generale di Anci Liguria Pierluigi Vinai – coniugando esigenze di formazione e divertimento in uno scenario suggestivo e internazionale”.