Servizi pubblici

Energia e gas: le Istruzioni del MISE agli operatori per la continuità di erogazione

Pubblichiamo le istruzioni dettate da una nota del 1 aprile 2020 che la Direzione generale per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari del Ministero dello Sviluppo Economico ha diffuso presso le aziende e le associazioni degli operatori del settore elettrico/gas relativamente alle specifiche norme del Dpcm 22 marzo 2020 e del DL n. 19/2020.
La nota, ricordato le attività legate alla filiera dell’energia che l’allegato 1 del Dcpm 22 marzo include tra quelle essenziali,  specifica che il meccanismo delineato dal decreto – della comunicazione preventiva al prefetto – non introduce una forma di preventiva di autorizzazione ma legittima la prosecuzione delle attività sino all’adozione di una eventuale sospensione da parte del medesimo organo. La nota Mise elenca poi le attività indispensabili alla continuità della fornitura e alla sicurezza e di quelle che – a titolo esemplificativo e non esaustivo – lo stesso Ministero  ritiene possano essere considerate attività strumentali alla continuità del funzionamento.

Articolo presente in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *