• Marzo 13, 2024
di Ufficio stampa

Terzo mandato

Decaro: “Non si può stravolgere sistema ballottaggio elezione Comuni senza discutere con i Comuni”

Il presidente: "Speriamo che la proposta venga ritirata, anche perché andrebbe a intaccare alle fondamenta un sistema che fino a oggi ha funzionato nell'interesse dei cittadini"
Decaro: “Non si può stravolgere sistema ballottaggio elezione Comuni senza discutere con i Comuni”

“Abbiamo appreso che in sede di discussione sulla conversione in legge del decreto elezioni è stato presentato un emendamento che, se approvato, cancellerebbe i ballottaggi per l’elezione dei sindaci nei comuni sopra i 15mila abitanti in caso di raggiungimento di un quorum del 40 per cento da parte di uno o più candidati – dichiara il presidente dell’Anci, Antonio Decaro. “Noi non crediamo che uno stravolgimento della legge sull’elezione diretta dei sindaci possa essere ipotizzato senza interpellare i comuni, come invece è accaduto per altri provvedimenti nella logica della leale collaborazione tra istituzioni”.
“Speriamo – ha aggiunto Decaro – che la proposta venga ritirata, anche perché andrebbe a intaccare alle fondamenta un sistema che fino a oggi ha funzionato nell’interesse dei cittadini”.