Alluvione Germania 

Decaro a Spiegler: “La mia vicinanza e dei sindaci italiani per i morti e i dispersi in Renania”

Il presidente dell’Anci Antonio Decaro ha scritto una lettera al Presidente delle Municipalità Tedesche Ralph Spiegler per esprimere “a nome mio e della comunità dei sindaci italiani tutta la mia vicinanza a te e ai cittadini tedeschi per le persone che hanno perso la vita o risultano disperse a causa delle inondazioni che hanno colpito alcune città della Renania Settentrionale-Vestfalia e della Renania-Palatinato”.
Decaro invita il suo omologo tedesco a “non esitare, qualora ci dovesse essere bisogno, a richiedere il supporto dei Comuni italiani, attivando anche la proficua rete di gemellaggi”. Una rete questa che è stata rilanciata “nell’ultimo suggestivo incontro tenutosi a Milano a settembre scorso, al cospetto – ricorda Decaro – dei nostri rispettivi Presidenti Sergio Mattarella e Frank-Walter Steinmeier”. E che conta già su “oltre 400 gemellaggi stipulati tra le città dei nostri rispettivi Paesi”, basati sulla parola ‘insieme’ su “cui lavoriamo per uscire dalle crisi e superare le difficoltà”.
Con la missiva il Presidente Anci propone al suo omologo tedesco anche di affrontare “insieme ai sindaci ed agli amministratori dei nostri territori, una riflessione profonda sugli interventi necessari perché tragedie simili non accadano mai più”; così come “sul contributo che le comunità locali possono dare per contrastare i cambiamenti climatici e favorire una corretta transizione ecologica con azioni di governo virtuose nella direzione -conclude Decaro – della sostenibilità ambientale”.