Anci regionali

Comuni e Pnrr, 17 dicembre webinar Anci/Mef. Biffoni e Vecchi: “Necessarie procedure più snelle”

Si terrà venerdì17 dicembre prossimo dalle ore 10,30 e alle ore 13,30 l’evento digitale promosso da Anci, Ministero dell’Economia e delle Finanze e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri finalizzato ad illustrare il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dal tema “I Comuni e le Città nel PNRR – le Risorse e le Sfide”. L’evento è rivolto a Sindaci, Amministratori locali, dirigenti e funzionari dei Comuni di Toscana ed Emilia-Romagna.
“In vista degli interventi previsti dal Pnrr, occasione imperdibile per il rilancio dei nostri territori, per i Comuni il metodo di lavoro è fondamentale”, evidenzia Matteo Biffoni sindaco di Prato e presidente di Anci Toscana. “E’ necessaria una progettualità definita e avanzata, che possa coinvolgere anche i centri più piccoli e meno strutturati. Le risorse, per quanto ingenti, non sono sufficienti da sole per concretizzare i progetti: i Comuni hanno bisogno di personale e soprattutto di iter più snelli, altrimenti rischiamo di rimanere solo con una lista di buone intenzioni. Gli incontri organizzati da Anci con il Ministro dell’Economia e la Presidenza del consiglio sono importanti – sottolinea – per condividere proposte e procedure che possano aiutarci; e va reso merito al governo di aver cominciato ad ascoltare le voci dei sindaci, a partire dall’annunciato sblocco delle assunzioni. In Toscana abbiamo una cabina di regia con la Regione e come Anci territoriale stiamo organizzando eventi e approfondimenti sulle diverse missioni che coinvolgono le amministrazioni locali. Aggiungo che personalmente non sono preoccupato tanto per l’oggi, quanto per il domani: se davvero il termine è il 2026, i tempi per mettere a terra le opere sono piuttosto stretti. Se sono necessari in media quattro anni per costruire una scuola, ad oggi non so immaginare come si possano realizzare e chiudere i progetti per ospedali, infrastrutture, impianti per il riciclo dei rifiuti. Ed è su questo che è necessario lavorare insieme, come faremo in questo importante appuntamento”.
Da parte sua Luca Vecchi, sindaco di Reggio Emilia e Presidente dell’Anci Emilia-Romagna parla di un “momento formativo importante per comprendere le opportunità derivanti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, il quadro di interventi e i finanziamenti disponibili per i Comuni sono tutti elementi di cui le Amministrazioni e gli enti locali hanno più che mai bisogno. Quella del Pnrr è una sfida da vincere, vanno spese bene le risorse europee e va trasformata la pandemia in opportunità di sviluppo sostenibile e innovativo per il territorio emiliano-romagnolo e più in generale per tutta l’Italia”, spiega Vecchi. “Non di meno è fondamentale per quanto possibile semplificare le procedure, anche quelle assunzionali, potenziare la capacità amministrativa dei Comuni, soprattutto di quelli più piccoli, così come è indispensabile dotarli di adeguate professionalità per realizzare progetti e investimenti e poter in questo modo sfruttare nel migliore dei modi l’irripetibile occasione del Pnrr”.

Il programma del seminario

Iscriviti qui al seminario