NTPIUrbact

In qualità di Punto Nazionale del Programma URBACT per l'Italia, ANCI guida la Rete Nazionale di Trasferimento (National Practices Transfer Initiative) promossa dal Segretariato URBACT come iniziativa-pilota in cinque paesi europei (Italia, Irlanda, Slovenia, Estonia, Repubblica Ceca-Slovacchia) per testare le modalità di trasferimento delle buone pratiche su scala nazionale. La Rete nazionale ha l'obiettivo di coinvolgere Comuni che non hanno mai partecipato al programma URBACT, favorendo l'adozione della metodologia partecipativa del principale programma europeo per lo sviluppo urbano sostenibile, nonché la replica di una buona pratica di successo. La National Practices Transfer Initiative italiana sarà incentrata sull'esperienza condotta da Mantova nel quadro della rete C-Change, che ha mutuato il modello di coinvolgimento del mondo delle arti e della cultura per il contrasto al cambiamento climatico su scala locale promosso originariamente da Manchester. La Rete italiana, composta dai 5 ai 7 partner, lavorerà nell'ambito di incontri di scambio tra le diverse città coinvolte per adattare e trasferire il modello originale implementato da Mantova, e al contempo favorirà il coinvolgimento di cittadini e attori locali in URBACT Local Group territoriali finalizzati all'attuazione della buona pratica. Tra le attività di progetto, che coinvolgeranno attivamente anche il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili e la Regione Molise come componenti della Delegazione italiana al Comitato di Monitoraggio UE di URBACT, figurano anche una serie di webinar accessibili a tutti i Comuni italiani per favorire l'approfondimento su temi e approcci di maggiore interesse promossi dal progetto. L'obiettivo del progetto è promuovere una nuova sensibilità sulle sfide del cambiamento climatico a partire dal coinvolgimento del mondo della cultura e dell'arte, come elementi decisivi per favorire la transizione ambientale e la partecipazione attività delle comunità locali sulle sfide legate alla sostenibilità.
Mail di contatto: npti@anci.it
 

Grosseto, rivitalizzare le attività produttive dei centri urbani. L’incontro della rete iPlace

Lo sviluppo del commercio locale e dei piccoli e medi centri urbani attraverso nuovi modelli e sperimentazioni che coinvolgono la cittadinanza. Di questo si è discusso a Grosseto nel corso dell’incontro della rete transnazionale del progetto Urbact iPlace
Leggi tutto

Il ruolo delle città negli scenari turistici post pandemia. A Firenze le storie della rete Urbact

Al “Be Travel Onlife” idee, progetti e soluzioni dalla rete Urbact per migliorare la qualità della vita urbana. "Le città Urbact sono esempi e ricettacolo di innovazione che disegnano un nuovo modello di governo locale centrato sulle energie civiche e sulla partecipazione degli attori locali". Simone d'Antonio ha illustrato l'impegno di Anci
Leggi tutto

Terzo webinar Urbact, i centri culturali e le esperienze per il contrasto ai cambimenti climatici

I centri culturali, i musei possono essere propulsori per la diffusione di comportamenti green e sostenibili ma anche hub di formazione e scambio di buone pratiche coinvolgendo direttamente i cittadini. Il webinar fa parte degli approfondimenti della Rete Nazionale di Trasferimento (National Practices Transfer Initiative)
Leggi tutto

Smart City Expo, a Barcellona le città Urbact e l’attuazione degli SDGs sulla sostenibilità

Il ruolo delle città e delle comunità locali nelle politiche urbane per l'attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile Onu. Di questo si è discusso a Barcellona alla fiera internazionale Smart City Expo. A partecipare al dibattito anche le città di Montevideo e Quito un segnale importante per avviare un percorso che coinvolga anche le città latinoamericane
Leggi tutto

Parma, dall’esperienza europea di URBACT, UIA e Agenda urbana europea alla programmazione 2021-2027

Città verdi, giuste, produttive e tecnologiche. Da Parma nuove idee per lo sviluppo urbano delle nostre città. L'incontro è stato il primo momento di confronto e presentazione dei principali temi e strumenti offerti da URBACT, UIA e Agenda urbana per l'UE per la prossima programmazione e delle possibili connessioni con altri programmi di cooperazione transnazionale
Leggi tutto

Partecipazione civica e nuovi centri culturali, alla Triennale di Milano storie dalla rete Urbact

Un confronto aperto sulle diverse forme di partecipazione civica nelle città e il ruolo dei nuovi centri culturali. È stato questo il focus al centro del seminario promosso da CheFare e Anci a cui hanno partecipato alcune delle principali città italiane della rete Urbact, come: Milano, Bari, Ravenna, Torino e Genova
Leggi tutto

Urbact presenta la sua attività al seminario Interact e all’incontro su Prato UIA – Urban Jungle

Doppio appuntamento oggi per Anci come Punto nazionale Urbact per promuovere una connessione con altri programmi urbani europei in vista dell'avvio della programmazione 2021-2027, del lancio di URBACT IV e dell' Iniziativa Urbana Europea  (UIA - Urban Innovative Actions)
Leggi tutto

A Sestri Levante il secondo incontro del Transfer network Urbact: la cultura driver per città green

Focus della due giorni è stato il il supporto alla costruzione degli Urbact Local Group nelle città del progetto, ovvero gruppi partecipativi locali che co-disegnano politiche e interventi assieme alle amministrazioni locali. A partecipare alle giornate anche Mantova, come città che trasferisce la sua buona pratica
Leggi tutto

Biennale architettura Venezia, le esperienze della comunità resilienti in Europa e il metodo Urbact

Come si declina la resilienza nelle città europee e quali sono le esperienze che si stanno realizzando nella rete Urbact? Alla Biennale di Architettura di Venezia, presso il Padiglione Italia, si è svolto il secondo appuntamento dedicato alle comunità resilienti Resilient communities in Europe: the experiences of European Cities
Leggi tutto

Alla Biennale dell’architettura di Venezia i casi delle comunità resilienti della rete Urbact

Il Punto Nazionale Urbact per l’Italia ha partecipato con le città italiane al progetto della mappatura delle comunità resilienti con l’obiettivo di far emergere il lavoro di amministrazioni locali e comunità nella promozione di progetti connotati in termini di resilienza ambientale, sociale ed economica
Leggi tutto