PNRR- Le notizie e i documenti utili per i Comuni

Con circa 40 miliardi di euro di investimenti da attuare, la responsabilità su decine di misure trasversali a 4 missioni e 9 componenti, migliaia di Amministrazioni coinvolte, il sistema dei Comuni è protagonista della sfida del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. È una sfida che riguarda tutti: grandi aree metropolitane, città medie, piccoli Comuni. Per questo ANCI fin dalla fase di formulazione del Piano ha attivato un’intensa attività di confronto con il Governo e di supporto a Comuni e Città Metropolitane.
In questa pagina in costante aggiornamento è possibile accedere a tutti i principali contenuti prodotti da ANCI sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
ANCI mette a disposizione i propri canali per la segnalazione di progetti inaugurati dei quali si voglia dare visibilità tramite la mail fattipnrr@anci.it. Nel caso di eventuali ritardi o criticità nel rapporto con altre Amministrazioni, è possibile effettuare una segnalazione a pnrr.ritardi@anci.it. Le segnalazioni saranno utili ad ANCI per tenere conto delle criticità più ricorrenti nelle sedi di confronto istituzionale. Si sottolinea che questi canali di comunicazione non sostituiscono in alcun modo le comunicazioni formali da effettuare alle Amministrazioni competenti.
Allo scopo di dare visibilità al grande impegno nell’attuazione del Piano, ANCI incoraggia Comuni e Città Metropolitane a inserire nella mappa PNRR della Commissione Europea i propri progetti già conclusi o in avanzato stato di realizzazione (per cui sia stato aperto il cantiere). Per inserire i progetti è necessario accedere al sito della Rappresentanza italiana della Commissione Europea, dove sarà possibile inserire direttamente sulla piattaforma EUSurvey i dati relativi ai progetti o, in alternativa, reperire l’indirizzo mail cui inviare tutte le informazioni”.
 

   

.     

Cingolani: “Sui bandi per transizione ecologica collaborazione senza precedenti tra Stato e Comuni”

Il ministro: “Sono consapevole del fatto che ci sono ancora alcuni aspetti da migliorare, ma non dimentichiamoci che la mole di finanziamenti è enorme e che giustamente esistono regole stringenti da parte di coloro che mettono a disposizione le risorse. Questo livello di tensione sulle scadenze è necessario: se sforiamo una sola delle centinaia di milestones previste, a rimetterci saremmo tutti"
Leggi tutto

Tutta la cronaca della prima giornata dell’evento Anci sul Pnrr “Missione Italia”

Intervenuti i ministri Massimo Franco (Economia e Finanze), Renato Brunetta (Pubblica amministrazione), Maria Stella Gelmini (Affari regionali) e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Roberto Garofoli. Dopo la relazione del presidente dell'Anci Antonio Decaro, rileggi il dibattito delle tre linee di racconto: La voce dei sindaci, il dialogo con le istituzioni e la voce delle aziende,
Leggi tutto

Pella: “Ripensare il modello di sviluppo mettendo al centro il dialogo tra piccoli e grandi Comuni”

Il vice presidente vicario: “Se la questione dei ‘piccoli’ non si imporrà definitivamente come tema centrale del Paese, andremo incontro ad una situazione che tra pochi anni vedrà sempre più aree desertificate a fronte di aree sempre più urbanizzate”. Leggi gli altri interventi
Leggi tutto

Il Pnrr come metodo: fondamentale il presidio della programmazione per utilizzare bene le risorse

Di regole, procedure, quadro delle risorse e contabilità pubblica ne hanno discusso con i sindaci Salvatore Bilardo, Ispettore Generale Capo della Ragioneria Generale dello Stato e alti dirigenti dello Stato. Leggi gli interventi del panel
Leggi tutto

Salesforce, CdP e M3S: il partenariato pubblico-privato motore della crescita del territorio

Sono intervenuti Federico Della Casa - Senior Vice President Salesforce Public Sector Southerne Europe, Middle East and Africa, Esedra Chiacchella - Responsabile Pubblica Amministrazione di CDP e Andrea Pavia - Responsabile Relazioni Esterne e Istituzionali M3S
Leggi tutto

Nicotra: “Dal covid l’opportunità del PNRR. I Comuni e le città impegnati al massimo”

Canelli:"Programmazione parola d’ordine per guidare i territori nella sfida del Pnrr". Gualtieri: "Ora ci attende un momento cruciale che è quello dell’attuazione dei progetti". Leggi gli interventi del panel
Leggi tutto

Pella:”I Comuni pronti a vincere la sfida per il futuro dei territori e del Paese”

“Il confronto è sempre di più una esigenza che i Sindaci esprimono per poter superare criticità e procedere speditamente ed efficacemente; per questo la presenza così nutrita e l'attenzione così alta da parte del Governo e dei Ministeri non solo gratifica l'impegno di questi primi mesi, ma dà la dimensione di una volontà corale di raggiungere gli obiettivi che ci poniamo"
Leggi tutto

Garofoli: “Enti territoriali protagonisti, si apre adesso fase complessa, necessario confronto”

Il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Garofoli ha sottolineato l’importanza degli enti territoriali in questa delicatissima fase del Pnrr, e per questo ha rimarcato la necessità di un serrato e lucido coordinamento istituzionale
Leggi tutto

Brunetta: “Ascoltato il grido di dolore dei sindaci, avviato sblocco del metabolismo assunzioni”

Il ministro per la Pubblica amministrazione: “Il Pnrr non lascerà come eredità solo infrastrutture e riforme, ma anche capitale umano. Alla fine del quinquennio il 40% del milione di persone selezionate per attuare il PNRR potrà entrare nella pubblica amministrazione con procedure straordinarie”
Leggi tutto

Nardella: “Transizione digitale volano per cambiare Paese, future generazioni possano beneficiarne”

Il coordinatore delle Città metropolitane e sindaco di Firenze: “La collaborazione digitale tra Comuni e pubblica amministrazione dovrà svolgersi secondo un sistema di comunicazione e dialogo semplice, aperto e democratico”. Leggi gli interventi del panel
Leggi tutto