• Giugno 29, 2018
di Giuseppe Pellicanò

#ancigiovani2018

Di Primio: “Per essere amministratore locale ci vuole passione, voi giovani futuro del Paese”

Secondo Di Primio, accanto a questa condizione fondamentale, i sindaci devono anche “essere dei solutori di problemi, in grado di dare risposte ai problemi dei cittadini
Di Primio: “Per essere amministratore locale ci vuole passione, voi giovani futuro del Paese”

CHIETI – “Per fare l’amministratore locale ci vogliono grande passione ed altruismo, non lo si può fare senza offrire il proprio servizio alla comunità in cui si vive e si opera con amore sconfinato verso di essa”. Lo ha affermato Umberto Di Primio, sindaco di Chieti e vice Presidente Anci, aprendo i lavori della IX Assemblea annuale che da oggi riunisce all’Università teatina giovani amministratori provenienti da ogni parte d’Italia.
Secondo Di Primio, accanto a questa condizione fondamentale, i sindaci devono anche “essere dei solutori di problemi, in grado di dare risposte ai problemi dei cittadini. E questo – ha sottolineato – anche quando le soluzioni richieste vanno oltre le loro competenze. Un buon amministratore non è tale se non viene fermato per strada almeno ogni dieci passi da qualcuno e se non è pronto a dare risposte ai bisogni quotidiani con altruismo”.
Ma per svolgere a pieno il loro compito “gli amministratori hanno bisogno di strumenti, una situazione sempre più difficile visto che in questi anni non ci siamo solo impoveriti ma siamo stati anche invasi da norme che impediscono di essere coraggiosi nel decidere e ci costringono a fare battaglie contro le burocrazie oltre che con i problemi reali”.
Infine, il vice presidente Anci si è detto emozionato per il fatto di “avere davanti gli occhi il futuro del paese, nella persona di tanti giovani che si impegnano per il nostro Paese. Nelle vostre mani consegniamo il futuro e vi auguriamo – ha concluso Di Primio – di essere all’altezza di questo compito importante ed appassionante”. (gp)


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *