• Ottobre 13, 2017
di Giuseppe Pellicanò

#Anci2017

Bolis: “Sul disagio abitativo sindaci sono soli, da Finanziaria ci attendiamo segnali”

Il delegato alle politiche abitative: “Come Anci abbiamo evidenziato come il fondo per gli affitti sia finanziato da due anni mentre le risorse del fondo sulla morosità incolpevole arrivano in ritardo”
Bolis: “Sul disagio abitativo sindaci sono soli, da Finanziaria ci attendiamo segnali”

VICENZA – “Il disagio abitativo è un problema grave per il territorio ed i sindaci lo stanno affrontando praticamente da soli. L’Osservatorio nazionale sulle politiche abitative presso il ministero delle Infrastrutture è bloccato da due anni e manca una vera e propria strutturazione dei fondi del settore”. E’ la denuncia arrivata da Alessandro Bolis, delegato Anci alle politiche abitative e sindaco di Carmignano di Brenta intervenendo all’Assemblea dell’Associazione in svolgimento a Vicenza sui temi del welfare e del reddito di inclusione.
“Come Anci abbiamo più volte evidenziato il fatto che il fondo per gli affitti non viene finanziato da due anni mentre – ha spiegato Bolis – anche le risorse del fondo sulla morosità incolpevole arrivano in ritardo”. In queste condizioni “ci vuole un vero e proprio intervento strutturale ma ci auguriamo – ha concluso il delegato Anci – che dalla manovra finanziaria arrivi qualche minimo segnale dal governo”. (gp)


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *