Istruzione

Anci a Ministri Bianchi e Franco: “Finanziamento statale diretto a Comuni ripresa servizi scuole”

L’Anci richiede di prevedere un finanziamento statale diretto ai Comuni, finalizzato a supportare lo sforzo economico, organizzativo e didattico-educativo delle scuole per garantire la sicurezza, in ottemperanza al Piano scuola 2021/2022 e per affrontare l’emergenza ucraina e assicurare ai minori ucraini inseriti nelle scuole statali, i servizi di supporto quali: mensa, trasporto scolastico, sostegno e alfabetizzazione. Questo il fulcro della missiva che il presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro e il delegato all’Istruzione e sindaco di Monza Dario Allevi hanno scritto al Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi e al Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco.
Sottolineando come l’anno in corso abbia visto “Comuni, Province e Città Metropolitane mettere in campo ogni sforzo sia economico che organizzativo” per garantire tali servizi, nella lettera si rimarca anche l’impegno finanziario per l’accoglienza “nei servizi educativi per l’infanzia a diretta gestione comunale con spese per il personale aggiuntivo e servizi completamente a carico dei bilanci comunali”.