Fusioni tra Comuni

Tutto sulla normativa che regola la fusione tra Comuni e il quadro delle fusioni realizzate

La fusione di Comuni è una particolare modalità di istituzione di nuovi Comuni, ovvero l’accorpamento di due o più Enti limitrofi che danno origine ad un nuovo Comune. Le fusioni, inizialmente regolate dagli articoli 15 e 16 del Decreto Legislativo 267/2000 sono state successivamente oggetto di ulteriori attenzioni da parte del legislatore nazionale che con la legge del 7 aprile 2014, n. 56, ha previsto nuove norme di semplificazione al fine di promuoverne e diffonderne la realizzazione, pur sempre nel rispetto della volontarietà del processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *