AccaddeDomani

Strage di Bologna, Merola: “Sempre al fianco dei familiari delle vittime per la verità”

“Domani alle 10,25 in punto sarà rispettato un minuto di raccoglimento e di silenzio per ricordare le vittime dell’atroce attentato”.
Così il sindaco della Città Metropolitana Virgilio Merola a quarant’anni dall’anniversario della strage della Stazione di Bologna, quel terribile 2 agosto 1980, l’attentato che provocò la morte di 85 persone e di oltre 200 feriti.
Giovedì scorso il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha voluto incontrare personalmente i familiari delle vittime, “un gesto di attenzione – ha precisato il sindaco Merola – che conferma quanto mai il nostro Paese abbia bisogno di verità e giustizia per essere pienamente democratico e all’altezza della propria Costituzione”.
E aggiunge: ”Celebreremo l’anniversario in Piazza Maggiore, proprio come allora quando tutta la città si riunì spontaneamente sotto la guida dell’ora Presidente della Repubblica Sandro Pertini e del sindaco Renato Zangheri. Da allora – conclude Merola – siamo stati sempre al fianco dei familiari delle vittime per sostenerli in questa lunga lotta per la conoscenza della verità”.

Articolo presente in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *