Politiche giovanili

Secondo webinar #Sinergie, continua il confronto tra i progetti di gemellaggio

Si è svolto oggi il secondo dei tre webinar di approfondimento che Anci ha deciso di promuovere relativamente al programma Sinergie. Anche in questo appuntamento i Comuni cedenti e riusanti dei 18 progetti  – finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento delle Politiche giovanili e del Servizio Civile Universale, attraverso l’Avviso promosso da Anci “SINERGIE” per progetti di gemellaggio fra Comuni su politiche giovanili – si sono confrontati raccontando le finalità del progetto, le linee di azione avviate, il livello di coinvolgimento dei partner e dei giovani beneficiari del progetto e le criticità riscontrate legate soprattutto all’emergenza COVID 19.

I referenti dei Comuni di Ascoli Piceno e San Giorgio a Cremano, Reggio Emilia e Cortona, Torino e Giugliano in Campania, Padova e Ferrara, Lucca e Caserta attraverso la narrazione e materiali condivisi, hanno messo in luce le azioni poste in essere in queste fasi iniziali e quelle successive al fine di portare avanti – nonostante l’emergenza in atto – e in modo proficuo l’idea progettuale.

Anche per i cinque Comuni, resta come punto nodale lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile. I giovani come beneficiari e protagonisti di azioni sinergiche fra le coppie di comuni in gemellaggio amministrativo che abbiano delle ricadute sulla realtà territoriale e vedano il coinvolgimento della popolazione anche attraverso la rigenerazione degli spazi. Si è parlato, nello specifico, della progettazione e ridefinizione dell’importante simbolo cittadino quale “Villa Bruno” di San Giorgio a Cremano, del Festival fotografico europeo di Cortona, di come intercettare i NEET a Torino e promuovere tirocini in mobilità a Giugliano, di come riqualificare attraverso le idee dei giovani di Padova e Ferrara quartieri più degradati, e infine di come supportare lo scambio generazionale  tra under 35 e anziani nelle città di Lucca e Caserta. Le Sinergie tra i nostri Comuni continuano, nonostante il covid.