#ParoladiDelegato

Salvemini: “Comuni siano l’avanguardia della riconversione sostenibile delle attività umane”

“Le politiche sul tema delle energie e dei rifiuti parlano del futuro delle città. Nel corso del mio mandato cercherò di dare un contributo concreto perché i Comuni tutti, grandi e piccoli, possano essere accompagnati meglio nella sfida della sostenibilità”. Per il nostro nuovo appuntamento con #ParoladiDelegato il sindaco di Lecce e neodelegato Anci all’energia e ai rifiuti, Carlo Salvemini ci racconta le sfide che attendono i Comuni e l’impegno per comunità sempre più sostenibili.
“Per i Comuni – sottolinea Salvemini – la sfida più immediata è quella dell’efficienza energetica del proprio patrimonio immobiliare e dell’illuminazione pubblica su cui dobbiamo spingere, consapevoli che le tecnologie odierne ci consentono di fare di più con meno dispendio di energie e risorse”. Il futuro è già qui per il delegato Anci e i Comuni ne sono i principali protagonisti. Per questo “occorre fare un salto in avanti mettendo a valore le specificità dei territori per raggiungere un mix in cui le rinnovabili generate in loco si integrino con i sistemi di distribuzione della rete. I Comuni, con il sostegno dell’Anci, possono rappresentare l’avanguardia della riconversione sostenibile delle attività umane”.

Leggi la sesta puntata: Claudio Scajola, sindaco di Imperia e delegato Volontariato e Servizio civile