Sicurezza manifestazioni

Quaderno Anci: eventi privati, costi-sicurezza dei Comuni sempre a carico degli organizzatori

I costi aggiuntivi che i Comuni devono sostenere per garantire la presenza di vigili alle manifestazioni di privati sono a carico dei soggetti organizzatori; gli oneri devono essere quantificati sulla base delle tariffe di lavoro ordinario o straordinario, a seconda dell’ impegno richiesto. Lo ricorda il Quaderno Operativo che l’Anci ha pubblicato con le istruzioni operative necessarie ad attuare la norma introdotta dall’articolo 22 del Dl 50/2017 (in allegato).
Nello specifico le amministrazioni municipali hanno il compito di provvedere preventivamente a disciplinare l’ambito di applicazione, i casi di esenzione o riduzione del corrispettivo, le modalità di quantificazione degli oneri, le regole procedurali. Leggi l’articolo pubblicato oggi sul Sole 24 Ore (in allegato).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *