Urbact III

Presentato a Torino il nuovo bando del programma europeo per lo sviluppo urbano sostenibile

C’è tempo fino al prossimo 17 aprile per partecipare a Urbact III, il nuovo bando di programmazione europea rivolto allo sviluppo urbano sostenibile. Il bando, aperto a Comuni, Unioni, Province e Regioni e sostenuto da Anci Piemonte, è stato illustrato nelle scorse ore a Torino, in occasione della prima tappa di un tour informativo che toccherà anche altre regioni. All’incontro sono intervenuti il referente del National URBACT Point italiano Simone d’Antonio, il presidente di Anci Piemonte Alberto Avetta e la responsabile Cooperazione Internazionale e Progetti Europei di Anci Piemonte Elena Ciarlo.
Il bando si pone l’obiettivo di sviluppare e diffondere idee innovative e concrete per trovare soluzioni ai problemi dei centri urbani di ogni dimensione. Qualche esempio? Gli enti locali potranno puntare sul rilancio di un centro storico o sulla promozione turistica, mentre i piccoli Comuni montani potranno unirsi a realtà più grandi per imparare a gestire il rilancio dei territori e combattere lo spopolamento. Sono soltanto alcune ipotesi.
Ogni progetto potrà raggiungere fino a 750 mila euro di finanziamento, da suddividere poi tra i vari partner. Per il Piemonte è richiesta una compartecipazione alle spese nella misura del 15% del valore complessivo. Tecnici ed esperti europei aiuteranno gli Enti locali a sviluppare i progetti, ad allargare la cerchia dei portatori d’interesse, a formulare i piani di azione integrati e a trovare le forme di finanziamento necessarie all’avvio delle iniziative. Ulteriori informazioni sul sito www.urbact.eu oppure all’indirizzo europa@anci.piemonte.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *