#Anci2018

Pizzarotti: “Parma Capitale Cultura 2020 occasione per sviluppo energico del territorio”

RIMINI – “Lo spirito con cui intendiamo affrontare l’appuntamento di Parma capitale italiana della cultura nel 2020 è quello di giocare il ruolo di catalizzatore per tutti i territori promuovendo una logica di sistema. La stessa cosa dovrebbe accadere per tutti i grandi eventi di questo Paese”. Lo ha detto Federico Pizzarotti, sindaco di Parma e vice presidente dell’Anci, intervistato dalla giornalista Eva Giovannini, durante una tavola rotonda tenutasi nel quadro della XXXV assemblea Anci di Rimini.
“La nostra città, al di là delle trasformazioni che sta vivendo, è già cresciuta del 10% nell’ultimo anno. Ma la cosa più importante – ha aggiunto Pizzarotti – non è la gestione del singolo evento, quanto lo spirito con cui lo si vive e l’idea di città che si intende promuovere”.
Da questo punto di vista il vice presidente Anci ha ricordato l’azione sinergica che la sua amministrazione sta mettendo in campo in vista dell’appuntamento del 2020. “Abbiamo avuto più tempo per prepararci rispetto ad altre città. Per questo – ha spiegato il sindaco di Parma – stiamo cercando di coinvolgere non solo i comuni della provincia, ma anche i territori limitrofi di Reggio Emilia e Piacenza”.

Articolo presente in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *