Stato Città 

Piccoli Comuni, Decaro e Pella: “In arrivo i 160 milioni della legge Realacci”

“Sono in arrivo i 160 milioni attribuiti ai piccoli Comuni dalla legge Realacci. Abbiamo ricevuto rassicurazioni in tal senso dal governo in occasione della conferenza Stato-città”. Lo dichiarano il presidente e il vicepresidente dell’Anci, Antonio Decaro e Roberto Pella.
“Si tratta di un fondo che, con gli accantonamenti di questi anni, ammonterebbe a circa 160 milioni di euro e che, soprattutto in questo periodo emergenziale, darebbe un aiuto concreto a chi più soffre la crisi e ha meno mezzi per farvi fronte” rileva il vicepresidente vicario Pella. “Gli amministratori comunali degli enti, dal più piccolo al più grande, hanno bisogno di sostegno per far fronte all’emergenza che si è abbattuta su tutti noi. Proprio come un’impresa, un Comune ha un bilancio che si compone di entrate e uscite. E innegabilmente, con il lockdown, le nostre entrate hanno subito una contrazione rilevante. E’ quindi tanto più importante che tutte le misure finanziarie, anche quelle precedenti all’emergenza, siano disponibili rapidamente e spendibili con iter snelli e veloci”.