Incendi boschivi

Le raccomandazioni del Presidente del Consiglio per la campagna di prevenzione 2020

Lo scorso 19 maggio il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile ha diffuso le consuete Raccomandazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri rivolte ai Ministeri competenti e alle Regioni sulle attività antincendio boschivo per la stagione estiva 2020, volte ad assicurare un continuo e sinergico raccordo fra tutte le componenti del Servizio Nazionale della Protezione Civile. In considerazione della gestione emergenziale Covid-19 che sta caratterizzando il 2020 e che sta impegnando il sistema nazionale di protezione civile, il Presidente del Consiglio dei Ministri – in considerazione degli eventi attesi sul territorio invita le componenti nazionali preposte a supportare le amministrazioni regionali e provinciali nell’approntamento dei sistemi di contrasto agli incendi boschivi.
Nel rinnovare alle amministrazioni centrali e alle regioni l’invito a promuovere, per quanto di propria competenza, le attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi come descritto nella nota diramata, rimarca l’importanza dell’azione che i Comuni possono condurre nell’attività di prevenzione sui propri territori attraverso l’istituzione e il successivo aggiornamento del catasto delle aree percorse dal fuoco ai sensi dell’art. 10 della legge m. 355/200, la redazione dei piani di protezione civile per gli incendi di interfaccia e l’emissione di specifiche ordinanze per le attività di prevenzione.
Sul sito istituzionale del Dipartimento della protezione civile è possibile trovare tutte le informazioni sulla Campagna Antincendio Boschivo 2020 il riepilogo degli assetti regionali e statali dedicati alle attività antincendio boschivo.

 

Articolo presente in: