Povertà - Decaro: “Reddito inclusione strumento importante, nei Comuni già esempi positivi. Se necessario proporremo modifiche”
[29-08-2017]

 "E' uno strumento importante". Così il sindaco di Bari e presidente dell'Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci) Antonio Decaro commenta all'Adnkronos l'approvazione, da parte del governo, del reddito di inclusione, misura di contrasto alla povertà.

"Lo avevamo già chiesto all'assemblea nazionale dell'Anci ad ottobre scorso, quando avevamo detto che volevamo occuparci dell'agenda urbana - ha continuato Decaro - Avevamo chiesto di prendere spunto dagli esempi positivi di alcuni Comuni, come Livorno, Bari, Napoli, dove gli strumenti hanno un nome diverso ma consistono in un reddito minimo e tirocini formativi per le famiglie in difficoltà dal punto di vista socio economico".

"Siamo contenti che ora ci sia uno strumento nazionale. Lo vedremo e se sarà necessario proporremo modifiche - ha aggiunto - Speriamo sia uno strumento agile e che funzioni". (com/gp)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A